Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Lega Pro, in arrivo i primi verdetti della Covisoc: tanti club a rischio

© SerenaRussello2015
© SerenaRussello2015

Sono 5 punti di penalizzazione al Savoia, 4 punti al Barletta, 2 all’Aversa Normanna e 2 al Venezia, da scontarsi nella stagione sportiva 2015-2016 con ammenda di 500 euro per tutte e quattro le società per inadempienze Covisoc. Queste, rende noto la Federcalcio, le decisioni adottate dal Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare. Rinviata, invece, la discussione del procedimento per Reggina e Novara. Il Savoia e l’Aversa Normanna sconteranno la penalità nel campionato di Serie D, il Barletta è fallito mentre il Venezia non ha completato ancora l’iscrizione al campionato di Lega Pro mentre partirà con il segno meno nella prossima stagione anche il Matera, penalizzato con quattro punti. Entro oggi è previsto il responso della Covisoc sulle domande presentate il 30 giugno, non sono da escludere altre defezioni. Oltre alle certe esclusioni di Monza, Castiglione, Grosseto e Barletta più il posto lasciato libero dalla squadra che verrà ripescata in luogo del Parma in Serie B potrebbero liberarsi altre caselle. Disperate le situazioni di Venezia, Martina Franca e Lupa Castelli Romani, il Varese è rimasto senza presidente, in bilico le situazioni di Lupa Castelli Romani, Savona, Reggina, Paganese e Real Vicenza. I club non in regola dovranno depositare la fidejussione entro il 14 luglio alle ore 19. Alcuni club non riusciranno a rispettare la scadenza, nei prossimi giorni verranno ufficializzate le squadre che parteciperanno al campionato di Lega Pro, poi potranno essere composti i gironi.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *