Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

di masi: fate l’abbonamento, non ve ne pentirete!

Salone del Libro 2015 (27)“Una squadra per vincere” – D’Angelo addio, Magalini e Iunco restano – ritiro a Bardonecchia – squadra aggressiva e più giovane

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Il Presidente Di Masi, smaltita la delusione per il mancato raggiungimento dei ply off, ha ritrovato la parola. Il numero uno è apparso ottimista e volitivo, direi sicuro di lavorare per obiettivi importanti. Due le sue affermazioni indicative in questo senso : “Dico ai tifosi: fate l’abbonamento non ve ne pentirete” e ancora “Faremo una squadra per vincere”. Siamo contenti di sentire che il morale è alto. Per il resto, non ci sono state rivelazioni eclatanti,  ma alcuni punti fermi sono stati messi. Il primo è che l’avventura di Mister D’Angelo sulla panchina dei grigi è terminata. Nessuna indiscrezione sul nome del nuovo allenatore, ma pare che le trattative siano a buon punto. L’identikit? Dovrà essere un mister in grado di dare un gioco aggressivo e propositivo alla squadra. Imporre personalità, mai subire. Chi non lascerà la sua poltrona è, invece,  il ds Magalini: Di Masi ha assicurato che, nei prossimi anni, saprà darci molte soddisfazioni: speriamo bene! Una altro punto fermo: la rosa dei giocatori verrà ringiovanita. Chi resta, chi parte? Nessun nome, tranne quello di Iunco, su cui il Presidente ripone molta fiducia sia come giocatore che come uomo-spogliatoio. Resterà, dice Di Masi, e dimostrerà il suo valore:  anche qui, speriamo bene. Per il resto, rassicurazioni sul Moccagatta: lo stadio necessita solo di pochi ritocchi per essere pronto per la categoria superiore. Nessun rischio di dover traslocare in caso di promozione. Il ritiro estivo sarà a Bardonecchia: a presto sapremo tutti i particolari. Servili sarà ancora il preparatore dei portieri, Bocchio preparatore atletico per gli infortunati, mentre Maurizio Ferrarese  sarà il responsabile del settore giovanile. Di Massi ha ribadito di essere “carico e pieno di entusiasmo”. In bocca al lupo a lui e a tutti i tifosi dell’Orso Grigio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *