Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

calcioscommesse, nuovo terremoto in legapro: queste le partite sospette

Un’altra tempesta si abbatte sul calcio italiano e, ancora una volta, è la legapro protagonista ed oggetto del malaffare. Le squadre coinvolte sarebbero circa una trentina; giocatori, allenatori e dirigenti avrebbero “combinato” le partite. Tra le formazioni che sarebbero oggetto di indagini anche Pro Patria e Monza. Ovviamente, bisognerà attendere gli sviluppi della vicenda per comprendere se e quali conseguenze potranno esserci sui campionati ancora in corso, anche se alcuni parlano già di “classifiche da riscrivere” (dal momento che diverse delle partite sotto esame riguardano anche la stagione ancora da definire con gli spareggi incorso). Aggiorneremo i lettori.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Queste, secondo corriere.it le partite sospette:

Hinterregio-Neapolis del 7 settembre 2014
Sorrento-Montalto del 12 ottobre 2014
Neapolis-Montalto del 26 ottobre 2014
Monopoli-Puteolana del 2 novembre 2014
Montalto-Frattese del 2 novembre 2014
Due Torri-Neapolis del 2 novembre 2014
Neapolis-Akragas del 9 novembre 2014
Neapolis-Sorrento del 23 novembre 2014
Brindisi- San Severo del 23 novembre 2014
Andria-Puteolana del 23 novembre 2014
Pomigliano-Brindisi del 14 novembre 2014
Pisa-Torres del 29 ottobre 2014
Juve Stabia-Lupa Roma del 1 novembre 2014
Santarcangelo-Aqualia del 15 novembre 2014
Grosseto-Santarcangelo del 22 novembre 2014
Aquila-Savona del 23 novembre 2014
Prato-Santarcangelo dell’8 ottobre 2014
Cremonese-Pra Patria del 15 dicembre 2014
Monza-Torres del 17 dicembre 2014
Bassano-Monza del 21 dicembre 2014
Torres-Pro Patria dell’11 giugno 2014
Pro Patria-Pavia del 17 giugno 2014
Aquila-Tuttocuoio del 25 marzo 2015
Aquila-Santarcangelo del 29 marzo 2015
Barletta-Catanzaro del 1 aprile 2015
Aversa-Barletta dell’11 aprile 2015
Vigor Lamezia-Paganese del 12 aprile 2015
Barletta-Vigor Lamezia del 19 aprile 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *