Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Dobbiamo crederci sempre

(857)Una cosa è certa: non è questo il momento di mollare! In primo luogo, la matematica ancora non ci condanna ed un fortunato concorso di circostanze potrebbe persino permetterci di raggiungere il primo posto. In ogni caso, prima dei play-off, bisogna assolutamente migliorare la nostra posizione in classifica per evitare un’insidiosa trasferta nel primo turno a gara unica.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La sfida con il Como diventa quindi importantissima, anche perché i lariani si giocano l’ultima chance di agganciare il quarto posto. Ci seguono con cinque lunghezze di distacco e non paiono certo in grande forma, ma sicuramente non hanno abbandonato le speranze.

Bisogna saper soffrire, perché questo è, da sempre, il nostro destino.

Molti sono i rimpianti: anche a Salò, dopo un primo tempo non certo esaltante, abbiamo costruito gioco ed occasioni da gol, sprecandone alcune in maniera a dir poco incredibile.

Un punto nelle ultime due gare: bisogna reagire e, soprattutto, ritrovare la via del gol.

Abbiamo buttato al vento moltissimi punti ed il 2015 non è stato certo, fino ad ora, favorevole ai nostri colori. Le scelte del mercato invernale non hanno garantito il salto di qualità che ci si aspettava e, probabilmente, a conti fatti, la squadra più di tanto non poteva dare. Per puntare alla promozione diretta sarebbe servito un organico più solido, ma non è questo il momento delle recriminazioni. Anzi, dobbiamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a regalarci tante, splendide emozioni.

Abbiamo ancora tre partita da giocare e da vincere: forza ragazzi, siamo tutti con voi!

Hurrà Grigi!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *