Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

adesso siamo terzi e pieni di rimpianti

IMG_8729Dopo la sentenza della Disciplinare la nuova classifica è questa: Bassano 64, Pavia 63, Alessandria 62, Novara 59. Torna a sperare persino il Como, quinto a quota 57. Se è vero che questa sentenza ci rimette in gioco anche per il primo posto, l’inattesa batosta aumenta anche i nostri rimpianti. Con la vittoria sul Monza saremmo soli in vetta: invece, dobbiamo prendere tre punti al Bassano, che ci supera negli scontri diretti. Cosa dire? Vediamo il bicchiere mezzo pieno, senza dimenticare che è inutile gioire delle disgrazie altrui se poi non si vincono le partite più facili. Bisogna anche dire che tutto questo caos in legapro fa veramente male al calcio: su 60 squadre ben 16 sono state penalizzate, generalmente per omesso pagamento dei contributi. Bisogna trovare dei rimedi per ridare credibilità a tutto il sistema, anche e soprattutto per rispetto ai tifosi che pagano per colpe altrui. Ne sappiamo qualcosa! Il Novara ha già preannunciato ricorso: speriamo non si aggiunga caos al caos! Vogliamo una classifica definitiva in tempi ragionevolmente brevi. Mancano quattro gare alla fine e tutto può ancora succedere: non guardiamo in faccia a nessuno e pensiamo solo a fare questi 12 punti ancora in palio. Non ci sono partite facili, abbiamo anche lo scontro diretto col Como che darà l’anima al Moccagatta. Siamo di nuovo vivi, ma non è più possibile commettere altri passi falsi

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *