Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

promuoviamo alessandria

DSC_6237Un intervento di Giovanni Barosini per Hurrà Grigi.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La città di Alessandria è ormai da anni in una fase molto critica, pertanto una decisa svolta è drammaticamente necessaria.

Iniziamo da oggiAggiungi un appuntamento per oggi, voce per voce, a capire come poter agire:

1)     sicurezza ed ordine pubblico: negli ultimi mesi si sono moltiplicati i casi di furti, aggressioni (spesso anche solo verbali) in   varie zone della Città, l’ultimo episodio è avvenuto in questi giorni ai giardini vicino alla stazione ferroviaria.

Io ritengo che sia necessario aumentare, ma concretamente, la presenza ed il coordinamento delle varie forze dell’ordine per dare sicurezza sia in via preventiva che in via repressiva.

Alcuni mesi fa avevo infatti presentato una interrogazione al Sindaco proprio su tale materia, ma da allora nulla è cambiato. Questo è vergognoso.

2)     Inquinamento atmosferico: qui stiamo parlando della nostra SALUTE: la situazione è grave: bisogna impostare un nuovo piano della viabilità per ridurre la concentrazione di smog, Alessandria è infatti una delle città più inquinate in assoluto: anche in questo caso ho presentato circa 2 anni fa una interrogazione al Sindaco ed All’Assessore competente.

Risultati? Zero, hanno soltanto RIDICOLMENTE chiuso il passaggio delle auto davanti al Comune di Alessandria.

Mi sembra poca cosa…… ..poi c’è la questione Solvays degli ultimi giorni….una questione annosa, inquietante ed irrisolta….intervenga la Magistratura!Ennesimo incidente al polo chimico di Spinetta Marengo. Non è il primo scoppio all’impianto Perossidi Arkema, per fortuna questa volta senza morti e feriti

3)     Il Teleriscaldamento: 95 mln di euro di costo per un impegno che vincolerà i cittadini per 60 anni, vi sembra una cosa normale?

In altre città i costi per gli utenti sono addirittura aumentati…….non sarà mica che ci sono interessi dei poteri forti?

Si vorranno mica dare soldi a grandi aziende con conseguente danno per la collettività?  c’è ANCORA MOLTO DA CAPIRE, I CITTADINI DEVONO POTRE DECIDERE RENDENDOLI CONSAPEVOLI.

4)     Occupazione e commercio: la città è zona depressa, non ci sono progetti per creare lavoro ed occupazione: il PISU è interessante (ANCHE SE MOLTI DUBBI PERMANGONO…), ma non basta.

5)     sicurezza idrogeologica: Ho presentato un ODG in Comune per accelerare le procedure di risarcimento danni alle famiglie alluvionate.

E’ indispensabile realizzare le opere necessarie per prevenire esondazioni dei rii come quelle di novembre 2014 e bisogna operare in stretta sinergia con la Regione Piemonte.

 

Queste sono solo alcuni temi su cui mi sto impegnando, ce ne sarebbero altri: come Presidente del Comitato di valorizzazione dei sistemi museali sto cercando, con puro spirito volontaristico ed assolutamente a-politico, di ri-vitalizzare il Museo di Marengo, la Cittadella e il Museo del Cappello Borsalino. Ma le pastoite burocratiche, associate agli ‘errori’ del passato, rallentano le iniziative….

.

Circa il mio recente ruolo nazionale, in favore dei Comuni, in sede ANCI, mi impegno, con esperti, in merito lotta alla corruzione nella pubblica amministrazione: è uno dei temi che stiamo affrontando per migliorare il sistema normativo e prevenire e sanzionare sprechi e malaffare.

Il coraggio e la buona volontà non ci mancano!

 

dott.Giovanni Barosini

Presidente della Commissione ‘Politiche istituzionali e riforme’

Anci (Associazione nazionale Comuni )

 

3384692651  

la disponibilità come valore, costante

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *