Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

il regolamento dei play-off di legapro

IMG_6977

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Molti lettori ci hanno chiesto di illustrare il regolamento dei play off per cercare di capire quali potranno essere gli eventuali accoppiamenti.

FORMAZIONE GRIGLIA PLAY OFF. Per stabilire la griglia dei playoff – ai fini della formulazione degli accoppiamenti per le prime partite degli spareggi validi per la promozione – si procede a stilare la graduatoria fra le seconde classificate, le terze classificate e le migliori due quarte qualificate che avviene sulla base dei punti conseguiti nei rispettivi gironi al termine del campionato.

CLASSIFICA AVULSA. In caso di parità di punti per stabilire la griglia dei playoff si procede attraverso una classifica avulsa, che è compilata tenendo conto nell’ordine di:

– differenza tra le reti segnate e quelle subite;
– maggior numero di reti segnate nell’intero campionato;
– minor numero di reti subite nell’intero campionato;
– maggior numero di vittorie realizzate nell’intero campionato;
– minor numero di sconfitte subite nell’intero campionato;
– maggior numero di vittorie esterne nell’intero campionato;
– minor numero di sconfitte interne nell’intero campionato.

PARTITE PLAY OFF. I playoff saranno disputati attenendosi alle seguenti regole:
a) la prima in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la peggiore squadra quarta classificata ammessa ai playoff; la gara viene disputata sul campo della prima delle seconde classificate;
b) la seconda in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, l’altra quarta classificata ammessa ai playoff; la gara viene disputata sul campo della seconda delle seconde classificate;
c) la terza in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la peggiore delle terze classificate ammesse ai play-off; la gara viene disputata sul campo della terza in graduatoria delle seconde classificate;
d) la prima in graduatoria delle terze classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la seconda delle terze squadre ammesse ai play-off; la gara viene disputata sul campo della prima in graduatoria delle terze classificate;
e) in caso di parità di punteggio al termine dei minuti regolamentari nelle partite di cui ai punti a), b), c) e d), verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
f) le squadre vincenti le gare di cui ai punti a) e d) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
g) le squadre vincenti le gare di cui ai punti b) e c) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno; in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
h) le squadre vincenti le gare di cui ai punti f) e g) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno; in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
i) la squadra vincente dopo le due gare di cui al punto h) conseguirà il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *