Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

a pordenone la vittoria del gruppo

IMG_3966Tre punti fondamentali quelli raccolti dai grigi a Pordenone. I puristi del calcio diranno che il bel gioco è un’altra cosa, ma a noi non interessa: adesso conta solo vincere. Sesto risultato utile consecutivo, sesta rete di Mezavilla: tutto il resto non conta. E’ stata una vittoria della volontà, per una rosa decimata dagli infortuni. Siamo la squadra che ha subito meno gol del girone e quella che ha fatto più punti in trasferta: queste le due valutazioni fondamentali per comprendere le ragioni del primato dell’Orso. Forse il punto debole sono le gare casalinghe, quando dobbiamo scardinare formazioni arroccate nella propria metà campo. Con l’Albinoleffe, sabato prossimo, quindi, sarà veramente dura, ma adesso non ci deve fermare più nessuno. Questo il commento del Presidente Di Masi a fine gara: “Un’altra grande battaglia. Chi pensa che ci siano partite più semplici di altre si sbaglia di grosso. E credo anche che ormai l’abbia capito.. È un campionato per cuori forti, è un campionato da Grigi veri. Grazie. Grazie ai tifosi saliti a Pordenone, sempre vicini ai ragazzi, allo staff, a me. Ogni partita, ogni lotta che ci attenderà da qui alla fine dovremo viverla insieme, sempre di più. Con tutt’Alessandria a sostenere questi Grigi. In casa, in trasferta, in macchina, in pullman, col cuore che batte e batte forte per questi Grigi. Bravi ragazzi. Profilo basso, mente libera e un gruppo inossidabile. La forza del gruppo è la nostra vera forza. L’unione di questi ragazzi, l’aiutarsi l’un con l’altro in partita, negli allenamenti, nello spogliatoio. Squadra vuol dire questo e mai come in questi due anni da presidente dei Grigi mi sono reso conto quanto il Gruppo possa farti vincere partite difficili e complicate e quanto l’equilibrio del gruppo non vada mai minato, anche se dall’esterno comprendo che questo possa non sembrare fondamentale. La base è l’unione, poi vi è la bravura nel far diventare il buon, anzi ottimo singolo parte del Gruppo. E qui c’è il mister D’Angelo, c’è lo staff tutto, c’è il direttore Magalini, c’è il sottoscritto, c’è unione di intenti e c’è visione di futuro. Non molliamo d’una virgola e mai lo faremo. Forza Grigi nella buona e nella cattiva sorte. Forza Grigi Sempre.”

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *