Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

l’orso è ritornato!

(72)Adesso si fa sul serio.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Quattro vittorie consecutive: finalmente la marcia dell’Orso è diventata decisa, poderosa, irresistibile.

Grazie ai ragazzi, grazie a Mister D’Angelo che ha saputo andare avanti per la sua strada anche quando tutti gli tiravano la croce addosso. Poche parole, ma lavoro e umiltà: ottimo!

Adesso, però, bisogna contenere l’euforia ed insistere per dare concretezza a questo momento magico. Siamo contenti, ma non siamo sazi di vittorie!

L’impegno contro il Feralpisalò non deve essere sottovalutato, perché si tratta di un’ottima formazione, che viaggia a solo meno due dai grigi, seppure con una gara in più. I 26 punti raccolti sino ad ora sono un ottimo bottino, ma non ci debbono appagare, perché la vetta, detenuta dal Bassano, è lontana cinque lunghezze e sono ancora quattro le formazioni che ci precedono.

Francamente, non ci aspettavamo, dopo il difficile avvio di stagione, che la squadra riuscisse a trovare una così spiccata forza, una così decisa personalità. Siamo, col Bassano, i più forti in trasferta, dopo le tante critiche per una presunta debolezza lontano dal Moccagatta.

Invece, la squadra ha trovato le soluzioni giuste, l’assetto che pare ideale, ma soprattutto ha preso coscienza della propria forza: adesso sono gli altri che ci devono temere.

Dove possiamo arrivare? I tifosi hanno ripreso a sognare e lo hanno dimostrato partecipando compatti alla trasferta di Monza. Possiamo dire che, in questo momento, nessun obiettivo ci è precluso, anche se la concorrenza è decisamente agguerrita. I valori emergono, ogni errore può risultare decisivo.

Affrontiamo, tutti, ogni partita come se fosse la finale di Champions!

Il nostro cuore, la nostra storia, la nostra fame di vittoria faranno la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *