Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Gli Allievi ’98 pareggiano a Torino

allieviPer i nostri giovani Grigi quella di domenica scorsa è stata una mattinata intensa, dato che li ha visti affrontare la formazione classe ‘99 del Torino.
È stata una partita abbastanza sentita, trattandosi dei due grandi amori del nostro presidente, e soprattutto perché si sapeva che sarebbe stata una conferma importante del lavoro svolto da mister Salvaggio.
L’Alessandria parte bene, i ragazzi cercano giocate e tocchi interessanti, il Toro contrasta ordinato, Spriano e Gonella con lucidità e freddezza tentano di insaccare, sbagliando di poco su calcio d’angolo e su punizione. Nella metà del primo tempo è il Toro a farsi avanti ma Viscido, estremo difensore grigio, non si spaventa e non fa sconti ai Granata. Dopo pochi minuti altro contropiede del Torino e ancora una volta è Viscido, migliore in campo dei piccoli Grigi, a salvare il risultato. Si chiude sullo zero a zero la prima frazione di gioco. Nella ripresa sono ancora i Grigi a partite bene con Casale che, con la sua sottile e astuta visione di gioco, prova a sorprendere il portiere tentando un pallonetto. Escono Cogerino e Gonella per lasciar spazio a Bertucci e Curallo. L’Alessandria pochi minuti dopo va in vantaggio: su un lancio lungo Zichitella viene messo a terra dal difensore granata, cartellino giallo e calcio di rigore. Crispoltoni sul dischetto: da buon capitano calcia sicuro e impassibile, arriva così lo 0-1. L’Alessandria è consapevole che adesso non sarà semplice, il Toro non ci sta e cerca a tutti i costi di penetrare la difesa grigia. A pochi minuti dal termine, Viscido respinge un potente tiro angolato, ma il Toro recupera palla e riesce a siglare il pareggio. L’Alessandria chiude comunque la gara soddisfatta e pronta a ripartire. La Carrarese infatti arriva domenica in città. I nostri ragazzi per ora sono ottavi con dodici punti, in un girone tutt’altro che semplice, con scuole calcio specializzate che da tanti anni lavorano in questi settori.
L’Alessandria non ha paura e con la grinta, la forza di volontà e l’impegno che dimostra questa squadra di domenica in domenica non può che togliersi grandi soddisfazioni.
Forza Ragazzi, tifiamo per voi e per il vostro futuro sperando regali emozioni ed esperienze al calcio, alla maglia grigia e ai vostri sogni. [Beatrice Bruno]

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *