Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

l’alessandria vince ma non convince

DSC_4583Tutto è bene quel che finisce bene, ma a pochi minuti dalla fine del primo tempo, grigie nubi si affollavano sul cielo del Moccagatta.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Quaranta minuti di non gioco: contro una formazione modestissima, si è vista un’Alessandria contratta, senza gioco, senza idee, senza movimento. Il pubblico ha incominciato a rumoreggiare e a dimostrare la propria, giustificatissima, delusione.

Poi, un clamoroso pasticcio degli ospiti ha permesso, proprio al 44′, il vantaggio firmato Cavalli e tutto è cambiato. Nella ripresa il Pordenone, costretto a fare gioco, ha dimostrato tutta la sua pochezza e l’Orso ha potuto giocare in scioltezza e portare a casa un rotondo 3 – 0, con le firme di Marconi e Guazzo.

Quindi, una partita a due facce, che lascia aperti tanti interrogativi sulle reali potenzialità della squadra di Mister D’Angelo. Comunque, se è vero che le vittorie portano vittorie, forse siamo sulla strada giusta. Per ora, accontentiamoci di questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *