Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Allievi ’98: tre punti contro il Monza

Nel caldo pomeriggio di questa domenica,i giovani allievi di Mister Salvaggio, sul sintetico del Centro Sportivo Cento Grigio, hanno steso il Monza. Una partita abbastanza equilibrata, con grandi occasioni da entrambe le parti. L’Alessandria parte fortissimo, colpisce una traversa e attacca lo spazio con determinazione e tenacia. Il Monza risponde, con tecnica e vivacità.
Ci pensa però l’incontenibile Crispoltoni, due a sventolare sulla schiena, fascetta da capitano al braccio e qualità sopraffina, a sorprendere il portiere con un tiro a giro da fuori area. É 1-0.
Varesio in porta gioca con sicurezza ed energia, senza rischi e senza pressioni.
Dopo una decina di minuti, Cogerino, attaccante propositivo con tanto di fiuto del gol e fisico imponente, segna il due a zero e porta i Grigi a una tranquilla fine del primo tempo.
Un quarto d’ora e si è di nuovo tutti in campo. Il Monza spinge, non ci sta. Trova una, due azioni pericolose, prende un palo. I ragazzi controllano e reagiscono: Spriano, Gonella e poi Curallo gestiscono il centrocampo e propongono insistenti, Lagrasta argina in difesa, Bianchi contiene l’attacco monzese e riparte, l’attacco si rinnova all’entrata di Cottarelli, Casale sulla fascia sinistra corre e regala dinamicità. I Grigi volano.
Il Monza riesce ad accorciare le distanze solo a pochi minuti dal termine. La partita termina con un 2-1, emozionante, costruttivo e sicuramente importante date le indiscutibili capacità lombarde. La prossima tappa si chiama Novara, e anche per questi ragazzi, ha un sapore particolare. Concentrati e pronti, i nostri giovani Grigi hanno doti e concentrazione a sufficienza per fare davvero molto bene. Hurrà Grigi!

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *