Mister Colombo: “Fino alla fine la squadra non ha mollato”

206fdfbb-70d5-4b2b-8b35-44364f0329b7Mister Colombo è soddisfatto ed orgoglioso in sala stampa al termine della partita contro la Virtus Entella. I suoi Grigi, infatti, hanno fermato la capolista costringendola a tornare a Chiavari con un pareggio a reti inviolate che, però, sta stretto all’Alessandria. Meritavano la vittoria. Si. E non l’hanno avuta solamente a causa di un arbitraggio scandaloso è deludente. Forse il peggiore arbitro mai incontrato in questa stagione.

Dobbiamo guardare alla prestazione, che è stata di sostanza – ha detto Mister Colombo al termine del match –. Potrebbe anche mancare un rigore, ma cadiamo in errore se guardiamo solo gli episodi. Fino alla fine la squadra non ha mollato anche se è stata in difficoltà al cospetto di avversari che ci hanno impedito la costruzione dal basso. Benissimo la fase difensiva, bene lo spirito di sacrificio, ma si può migliorare in fase offensiva. Bisogna dire, però, che il campo non aiuta la ricerca del palleggio perciò se vogliamo provare a giocare ci sono rischi. Comunque ero io a chiedere di giocare ma se non ci si riesce si devono trovare altre soluzioni. Gli avversari sono stati bravissimi a chiudere le nostre fonti di gioco quindi l’obiettivo era mettere la palla dietro la loro linea difensiva esattamente come facevano anche loro”.

Il tecnico grigio, poi, ha elogiato Akammadu e Tentoni. “Non è facile entrare quando si soffre ma Akammadu dà sempre un contributo importante – prosegue Colombo –. Quando si è bassi l’apporto delle punte è fondamentale. È importantissimo avere giocatori che danno più soluzioni e Tentoni può fare tre o quattro ruoli”.

Commenta