Le pagelle dei Grigi contro il Pisa

a5024250-5843-4bba-bbde-afc4592affe1
I Grigi ottengono un solo punto in classifica firmato Manuel De Luca. È dura parlare di un progetto che porti alla serie B. Troppi gli errori commessi dai ragazzi di Mister D’Agostino.

Cucchietti 6,5: Deciso e sicuro nelle uscite. Il portiere scuola Torino ha solo la pecca di non aver capito dove Pesenti avrebbe tirato il rigore.

Prestia 5,5: Anche il difensore che di solito rende più sicuri i compagni oggi commette troppi errori, a volte anche banali.

Panizzi 5: Troppi errori per il difensore grigio che ha sbagliato completamente l’approccio alla partita.

Agostinone 6,5: Preciso e diligente. Spinge la squadra più che può e cerca sempre di far ripartire l’azione.

Sartore 6,5: Nelle azioni che potrebbero portare ad un goal lui c’è sempre. Peccato che i suoi compagni non lo sfruttino come merita.

Badan 5,5: Entra quasi alla fine e si rimedia un giallo inutile.

Gatto 6: Il capitano grigio corre come un pazzo ma sbaglia molte azioni. Potrebbe fare decisamente di meglio.

Rocco 5,5: Dopo i bei 120 minuti di mercoledì il giovane attaccante grigio entra alla fine della gara non riuscendo ad incidere.

Checchin 5,5: Prestazione deludente per il giocatore valenzano. Non ha colpe sul rigore perché l’arbitro sbaglia la valutazione.

Gazzi 6,5: Entra e fa il suo compitino da giocatore esperto. Potrebbe osare di più.

Bellazzini 5: Tanto per cambiare entra in campo già stanco. Le sue azioni sono un crescendo di errori.

Chiarello 7: Se la squadra entra in campo nel secondo tempo con un atteggiamento diverso e più aggressivo è merito suo. Un paio di azioni da goal che, sicuramente, si sarebbe meritato.

Gemignani 5,5: Si lascia contenere troppo dagli avversari.

Coralli 6,5: Cattivo e rognoso. Cerca di suggerire De Luca il più possibile ma la difesa pisana lo blocca.

De Luca 7,5: Dopo il rigore che gli ha negato erroneamente l’arbitro nel primo tempo, nella ripresa è lui che riporta il risultato in parità regalando alla squadra l’ennesimo punto utile in classifica firmato dall’attaccante scuola Torino. Meritava, certamente, di più ma si guadagna il titolo di migliore in campo.

Commenta