Special Team Alessandria al cancelletto di partenza

hgSi è svolta martedì scorso presso la Nuvola Lavazza a Torino la conferenza stampa di presentazione dei XXX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che si terranno a Bardonecchia e Valsusa dal 13 al 18 gennaio. L’edizione del trentennale promette di essere una delle più partecipate di sempre con più di 500 Atleti ai cancelletti di partenza nelle discipline dello sci alpino, sci nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve. Fra questi anche 2 portacolori dello Special Team Alessandria: Gianluca Perrone alla sua ennesima partecipazione all’evento nazionale e la debuttante Elisa Trucchi, entrambi nello sci alpino. Molto suggestivo l’intervento del vicepresidente di Special Olympics Italia Alessandro Palazzotti che ha sottolineato come ci siano le condizioni per la presentazione ufficiale della candidatura di Torino ad ospitare i Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025, sogno condiviso anche dall’Assessore allo Sport del Comune di Torino Roberto Finardi e dall’omologo della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris. Sempre dalla Nuvola è partito il primo dei molti tedofori che avranno l’onore di portare la torcia a Bardonecchia attraversando 18 comuni della nostra regione. La Torch Run è parte integrante dei Giochi e consente di “mettere in luce” il ruolo determinante dello sport nella costruzione di comunità inclusive. A proposito di eventi iridati la conferenza stampa è stata anche l’occasione per presentare i 22 atleti e i 10 tecnici piemontesi che faranno parte della delegazione italiana che parteciperà ai Giochi Mondiali di Abu Dhabi del prossimo marzo. Tra i 156 Azzurri anche 3 alfieri dello Special Team: Samantha Scioscio, Steven Bragato e Marco Petrozzi come Head Coach delle due squadre di basket che si raduneranno questo fine settimana a Senna Comasco per l’ultimo clinic di preparazione ai Mondiali.

Commenta