Accordo raggiunto: la Juniores Europa Bevingros diventa Valmadonna Calcio

euroEsperienza del blocco storico ed entusiasmo dei giovani “EuroBev” per una miscela vincente in gialloblu.

 

Non ci sono solamente i grandi nomi di Cristiano Ronaldo, Higuin o Bonucci a  infiammare il “mercato”  calcistico di questa torrida estate 2018. Anche a livello locale si stanno chiudendo trattative e si stanno definendo trasferimenti di notevole importanza. L’Europa Bevingros, dopo essere stata protagonista assoluta con la propria squadra Juniores del torneo 2017-2018, vinto a mani basse, sta recitando un ruolo altrettanto importante anche in questa delicata fase di preparazione alla prossima stagione.

Problemi organizzativi hanno costretto patròn Giacchero a rinunciare all’accordo, già quasi definito, per far “traslocare” la Juniores vincente sotto le insegne dell’Auroracalcio, per un torneo di Terza Categoria d’avanguardia. Con la società del presidente Foco resta in essere una collaborazione a livello di squadre giovanili che potrà permettere a entrambi i soggetti sportivi di mantenere vivi i propri titoli acquisiti a fronte di decenni di continua attività. Collaborazione che si baserà sul contributo offerto, a livello di supervisione, dall’attività di coordinamento di Mirko Russo, chiamato a gestire questo delicato momento organizzativo.

Il mister alessandrino resterà comunque sempre alla guida dei ragazzi che negli ultimi tre anni ha condotto alla vittoria dei campionati 2015-2016 e Juniores 2017-2018, gruppo che, rinforzato dalla presenza dello “zoccolo duro” che ha costituito l’ossatura della squadra della passata stagione, parteciperà al campionato di Terza Categoria con la maglia gialloblu del Valmadonna Calcio.

L’accordo è stato raggiunto nei giorni scorsi e suggellato dalla stretta di mano tra i due presidenti Antonio Porretto e Stefano Giacchero, alla presenza del confermato direttore sportivo Andrea Puzzolante e dei dirigenti delle due società. Un accordo che nasce con progetti ambiziosi e che si pone obiettivi importanti fin da subito.

“Non nascondo – assicura Porretto – la mia soddisfazione per quanto abbiamo saputo realizzare grazie alla disponibilità del collega Giacchero. Stiamo intraprendendo con grande entusiasmo un percorso che potrà garantire frutti importanti per il calcio del nostro paese. L’esperienza che verrà garantita e messa a disposizione dai ragazzi che già nella scorsa stagione hanno vestito la nostra maglia, unita alla freschezza e all’entusiasmo di questo giovane gruppo vincente ci darà sicuramente la possibilità di raggiungere quegli obiettivi che inseguiamo da tempo.”

Anche da parte di Giacchero non manca soddisfazione. “Sono bastate poche battute per capire che con Porretto ci trovavamo in piena e perfetta sintonia. Sono sicuro che da questa collaborazione potranno nascere frutti importanti che permetteranno ai ragazzi di crescere, fare esperienza e, mi auguro, vincere anche a livello dei campionati impegnativi di categoria.”

In attesa di comunicare ufficialmente i nomi sia della compagine dirigenziale che della rosa dei giocatori, una cosa è già stata definita: allenamenti sul campo dell’Europa Bevingros in Via Tonso ad Alessandria e gare di campionato al Campo Sportivo di Valmadonna.

Commenta